A Milano gruppi di aiuto per chi ha subito infortuni sul lavoro

Ancora Milano e ancora la Lombardia al centro di un meritevole progetto dedicato a migliorare la sicurezza sul lavoro, ecco che dopo aver sottolineato in un precedente articolo come le aziende lombarde risultino essere le più certificate in merito alla sicurezza sul lavoro (Lombardia, Regione più certificata per la sicurezza sul lavoro) torniamo a parlare di Milano e del suo impegno nel settore della tutela e del supporto dei lavoratori. Due sedi INAIL del capoluogo lombardo, Milano Boncompagni e Milano Mazzini, hanno istituito dei gruppi di aiuto, ascolto e collaborazione destinati a coinvolgere e supportare tutti quei soggetti che hanno subito infortuni sul lavoro.

Il progetto, attivo da Marzo 2011 raccoglie i primi frutti decisamente positivi, gli incontri in programma hanno visto l’adesione di persone coinvolte in incidenti sul lavoro, anche fatti avvenuti anni fa ma che in qualche modo hanno segnato profondamente i soggetti coinvolti, lo scopo dei gruppi di lavoro è quello di coinvolgere i partecipanti in una sorta di elaborazione collettiva di quanto accaduto al fine di sottolineare anche che non si è soli e che un evento seppur tragico può essere superato insieme a chi ha subito situazioni simili alla propria. Un modo di affrontare e lottare per sottolineare che la sicurezza sul lavoro è fondamentale in quanto la più piccola distrazione o leggerezza può comportare conseguenze che possono segnare per molto molto tempo non solo a livello fisico ma anche psicologico.