Approvate linee guida per i coordinatori edili in Regione Lombaria

La direzione generale per la sanità della Regione Lombardia ha recentemente approvato il decreto per le linee guida dei coordinatori per la sicurezza nei cantieri edili.

Il provvedimento punta l’attenzione sulle attività edili, settore in costante osservazione per l’alto numero di infortuni causati per la maggior parte delle volte dalla poca accortezza con cui vengono effettuate le operazioni di vigilanza e messa in sicurezza di strutture e ponteggi.

Il documento contiene una lista di buone pratiche da adottare sui cantieri e sottolinea le esperienze dei coordinatori per la sicurezza in cantiere che hanno messo in opera strategie volte alla salvaguardia e alla tutela della sicurezza sul lavoro. La Regione Lombardia, più volte al centro delle dinamiche di infortunio sul lavoro, con il decreto, propone nuovi strumenti concreti per l’assolvimento degli obblighi dei coordinatori dei lavori e punta l’attenzione sulle figure specifiche indispensabili al servizio di Protezione e Prevenzione che in azienda vengono rappresentate dalle figure dell’RLS e dell’RSPP.

Il documento costituito da esperienze maturate nel triennio 2008 2010 sottolinea le fasi fondamentali della progettazione dei lavori e sottolinea l’importanza della formazione RLS e l’aggiornamento delle figure  di coordinamento e controllo come principale strumento per assimilare le direttive normative obbligatorie allo svolgimento dell’attività edile.

Se cerchi consulenza per la sicurezza sul lavoro a Milano e in Lombardia, contatta i nostri esperti al numero verde 800146627 oppure inviando una mail dalla sezione Contatti.