Il Comune di Milano premia le PMI a norma con la sicurezza ed il lavoro

Un bando per premiare le piccole e medie imprese del territorio milanese, circa 2,3 milioni da destinare alle imprese dare slancio alla ripresa economica partendo da due obiettivi fondamentali la tutela della sicurezza sul lavoro ed il rispetto delle norme sulle assunzioni contro i lavoro nero. Questi gli obiettivi del fondo messo a disposizione da Camera di commercio e Comune di Milano attraverso un bando destinato alle Pmi del territorio che:

  • si impegneranno ad assumere regolarmente giovani lavoratori sotto i 35 anni
  • regolarizzeranno con contratti a norma i lavoratori già presenti in azienda
  • risulteranno in regola con la normativa sulla sicurezza lavoro

Un contributo a fondo perduto da destiare alle imprese sulla base delle assunzione, del tipo di contratto stipulato e del livello di istruzione del lavoratore assunto. Il contributo è previsto solo per le aziende che mostrano di essere in regola con la normativa e presentano professioninisti, lavoratori e responsabili correttemente formati con relativo aggiornamento sulla sicurezza per RLS, RSPP e per tutte le figure chiave della gestione aziendale in termini di sicurezza e non solo. Ogni impresa potrà presentare un numero massimo di 4 domande attraverso il portale on line della Camera di Commercio di Milano dalle ore 9:00 del 7 marzo fino alle 12:00 del 7 luglio.