Notifica inizio lavori in cantiere, servizio Regione Lombardia

Grazie all’informatizzazione della regione Lombardia e Direzione Regionale del Lavoro per la Lombardia la trasmissione della notifica preliminare dell’inizio dei lavori nei cantieri può avvenire tramite sistema informatizzato.
Tale utilizzo, che risulta comunque ormai obbligatorio dal 1 gennaio 2010, consente una maggiore celerità nella trasmissione della notifica alle autorità territorialmente competenti da parte del committente o responsabile dei lavori.
Nel Decreto intitolato Trasmissione informatizzata della notifica preliminare di avvio lavori nei cantieri si può leggere testualmente “…CONSIDERATO che, a tal fine, la U.O. Governo della Prevenzione, tutela sanitaria, piano sicurezza luoghi di lavoro e emergenze sanitarie ha commissionato a Lombardia Informatica, nell’ambito del progetto I.M.Pre.S@ (Informatizzazione Monitoraggio Prevenzione Sanitaria), un applicativo per la trasmissione informatizzata della notifica preliminare di avvio lavori nei cantieri alle Aziende Sanitarie Locali e alle Direzioni Provinciali del Lavoro, da parte del committente o del responsabile dei lavori”.

L’informatizzazione, è indubbio, sta positivamente modificando il quotidiano modus operandi del cittadino così come del datore di lavoro, introducendo notevoli vantaggi anche per la formazione di lavoratori con corsi per RLS erogati anche in modalità e-learning.