Seminario a Milano sul ruolo dell’RLS e lo stress lavoro correlato

A Milano, si è svolto un seminario sul ruolo dell’ RLS nella sicurezza e nella tutela della salute nei luoghi di lavoro. La presenza del Rappresentante per la sicurezza negli ambienti di lavoro è fondamentale oltre che obbligatoria, per costruire un ambiente di lavoro sano, in cui i dipendenti possano svolgere le mansioni professionali; a sottolinearlo sono gli organizzatori del seminario ITAL-UIL che hanno realizzato un programma di dibattiti che si sposterà nei capoluoghi d’Italia dal titolo “Stress Lavoro correlato: informare prevenire valutare”.

Il primo degli incontri, svoltosi a Milano ha visto numerosi interventi sul tema della normativa e sul’importanza della formazione RLS; a prendere parola, primo su tutti Luigi Gatti, vice presidente dell’Ital “Istituto di Tutela e Assistenza Lavoratori” che ha parlato di “nuovi rischi” in relazione alle recenti evoluzioni che il lavoro sta subendo. Il vice presidente inoltre evidenziando i risultati ottenuti, si è detto soddisfatto dell’impegno speso nella tutela dei diritti dei lavoratori che hanno subito incidenti e oggi vivono l’infortunio; durante il dibattito naturalmente, la parola agli RLS e alle numerose presenze tra  delegati UIL e operatori Ital.

Nel seminario, si è parlato dell’importanza del processo di valutazione e prevenzione del rischio, partendo da una definizione in termini “scientifici” dello stress lavoro-correlato e, grazie all’intervento di Paola Mencarelli, Psicologa del Lavoro, si è posta l’attenzione sull’analisi preventiva e quindi sui sintomi e i pericoli di natura psicologica causati dal lavoro.

Con l’aiuto di una valutazione accurata e scientifica, spiega la psicologa, si potranno individuare preventivamente e con più precisione i traumi, in questo senso, anche Gabriella Galli, responsabile del settore salute e sicurezza della Uil,  ha illustrato i risultati dell’impegno profuso e le iniziative da parte della confederazione nell’applicazione dell’obbligo per la valutazione rischio stress lavoro-correlato.